IN PROCESSIONE CON SAN GIOVENALE

LA FESTA DI SAN GIOVENALE RICORRE LA PRIMA DOMENICA DI MAGGIO. IMPERDIBILE L'ESPOSIZIONE DEI QUADRI DEI BENEFATTORI NELLA CENTRALE VIA ROMA DI FOSSANO.

In occasione dell’evento la comunità fossanese si riversa nel centro storico per assistere al tributo religioso dedicato al Santo Patrono. Come da tradizione, dopo la celebrazione della solenne Messa, per le vie del centro vengono portate in processione le reliquie del Santo racchiuse in un teschio d’argento. Rappresentanti dei borghi, delle confraternite e delle storiche compagnie di volontariato sfilano in coda al busto del protettore della città.

Altra peculiarità che contraddistingue la festa di San Giovenale è l’esposizione, lungo la centrale Via Roma, dei quadri dei benefattori di Fossano. Il rituale è una componente fondamentale della tradizione culturale cittadina, tant’è che viene ripetuto ogni anno dalla fine del ‘700, come testimoniano alcuni documenti conservati negli archivi storici cittadini.

Nel giorno della Festa di San Giovenale, fin dall’alba, si possono così ammirare i ritratti di prelati ottocenteschi, damigelle, abati, contesse, generali, marchesi e signorotti che in tempi passati si sono distinti per particolari opere di beneficenza, lasciti o attività svolte a favore di strutture assistenziali, asili e ospedali. La collezione pittorica è conservata e visibile, durante l’anno, presso il Museo Diocesano cittadino.


IL PROGRAMMA DI SAN GIOVENALE 2019

Sabato 13 aprile
San Giovenale - Vita e Leggende
Ore 17.00, presentazione del libro con don P. Chiaramello e inaugurazione della mostra al Museo Diocesano.

Dal 14 aprile al 2 maggio
Mostra presso il Museo Diocesano
Sabato, domenica e festivi, dalle 15.30 alle 18.30, visite guidate gratuite. Fumetti, pittura e scultura per raccontare il Santo Patrono.
Vai alla pagina dedicata.

Lunedì 29 aprile
Ripensando San Giovenale - Santità e società civile in Piemonte
Ore 20.45, incontro nella sala Rossa del Comune di Fossano.

Mercoledì 1, giovedì 2 e venerdì 3 maggio
In cammino verso San Giovenale
Ore 18.30, preghiera in preparazione alla festa patronale presso la Cattedrale.

Sabato 4 maggio
Apertura delle celebrazioni
Ore 17.15, apertura della teca del Santo e consegna delle chiavi.
Ore 17.30, processione verso la chiesa della SS. Trinità con la teca del Santo.
Ore 17.45, vespri solenni ed elezione del Rettore con parroci e referenti delle parrocchie.
Ore 18.30, S. Messa celebrata dal Vicario zonale con uno dei cori parrocchiali.
Ore 21.00, Concerto di San Giovenale in Cattedrale.

Domenica 5 maggio
Riti di San Giovenale
Ore 9.45, raduno alla chiesa della SS. Trinità.
Ore 10.00, processione verso il Duomo, ingresso e accensione della lampada con il Sindaco.
Ore 10.15, S. Messa Pontificale con il Vescovo Mons. Piero Delbosco e il Coro della Cattedrale.
Ore 11.30, processione per le vie della città.
Ore 17.00, secondi Vespri guidati dai Religiosi della città.
Ore 18.00, S. Messa presieduta dal Parroco della Cattedrale.
Dalla mattinata, storica mostra di quadri dei Benefattori sulle facciate di via Roma.
Per tutto il giorno, in viale Alpi, Fiera cittadina.

Lunedì 6 maggio
Fiera di San Giovenale - Per tutto il giorno in via Roma
Ore 9.00, S. Messa per i defunti della Compagnia di San Giovenale.
Ore 18.00, S. Messa celebrata da Mons. Derio Olivero, Vescovo di Pinerolo, in memoria degli Amministratori comunali e volontari deceduti nell'anno, con gli Amministratori comunali e le associazioni di volontariato della città.

Domenica 19 maggio
Storie Social Club: In viaggio con Giovenale
Tour narrato sul cammino di San Giovenale con narrazioni partecipate che prenderanno spunto dai luoghi significativi del territorio legati al culto del Santo Patrono, dai documenti d’archivio e dalle opere d’arte conservate presso il Museo Diocesano e la Cattedrale.
Ore 15.30 e 16.30, prequel del racconto inedito In viaggio con Giovenale con la compagnia teatrale La Corte dei Folli, presso la Cattedrale.
Ore 18.30, il racconto in quattro atti della compagnia al Museo Diocesano.
Vai al video dei Luoghi di San Giovenale.


Accanto all'elemento sacro, il profano. Oltre alle funzioni religiose, alla mostra dedicata a San Giovenale e all'esposizione a cielo aperto di volti e storie del passato, tiene banco a Fossano la fiera cittadina, con le vie e le piazze che si colorano di bancarelle. Domenica 5 maggio, in Viale Alpi, e lunedì 6 maggio, in Via Roma, si terrà la tradizionale Fiera di San Giovenale. In Piazza d'Armi sarà attivo il parco divertimenti con giostre e attrazioni. Come di consueto, sabato 4 maggio, ore 21, presso la Cattedrale, la Filarmonica Arrigo Boito di Fossano e i ragazzi del Progetto Orchestrando diretti dal Maestro Alessio Mollo presenteranno il tradizionale Concerto di San Giovenale. Ingresso libero.


Scarica la locandina con il programma della Festa Patronale di San Giovenale 2019 a Fossano.


Foto: La Fedeltà

EVENTI FOSSANESI

La Chiesa della Confraternita della Santissima Trinità di Fossano è uno dei più suggestivi esempi di Barocco Piemontese del Cuneese.

Il Castello Principi d'Acaja è il simbolo di Fossano. Le sue quattro torri custodiscono 7 secoli di storia e migliaia di libri.

Una delle panchine giganti di Chris Bangle a Fossano. Arte e natura si uniscono anche nella Città degli Acaia.

Il ritorno del bel tempo è salutato a Fossano da una colorata e gustosa manifestazione. L'edizione 2019 si svolgerà il 11 e 12 maggio.