FESTA PATRONALE DI SAN GIOVENALE

LA FESTA DI SAN GIOVENALE RICORRE LA PRIMA DOMENICA DI MAGGIO.

Torna la celebrazione del Santo Patrono di Fossano, San Giovenale. Dal 28 aprile al 3 maggio si alterneranno momenti religiosi a presentazioni e convegni. Domenica 2 e 3 maggio mercato straordinario nelle vie del centro storico e in viale Regina Elena.

Peculiarità che contraddistingue la festa di San Giovenale è l’esposizione, lungo la centrale Via Roma, dei Quadri dei Benefattori di Fossano. Il rituale è una componente fondamentale della tradizione culturale cittadina, tant’è che viene ripetuto ogni anno dalla fine del ‘700, come testimoniano alcuni documenti conservati negli archivi storici cittadini.

Nel giorno della Festa di San Giovenale, fin dall’alba, si possono così ammirare i ritratti di prelati ottocenteschi, damigelle, abati, contesse, generali, marchesi e signorotti che in tempi passati si sono distinti per particolari opere di beneficenza, lasciti o attività svolte a favore di strutture assistenziali, asili e ospedali. La collezione pittorica è conservata e visibile, durante l’anno, presso il Museo Diocesano cittadino.


IL PROGRAMMA DI SAN GIOVENALE 2021

Mercoledì 28, giovedì 29 e venerdì 30 aprile
Ore 18.30, in Cattedrale, In Cammino verso S. Giovenale preghiera in preparazione alla festa patronale.

Sabato 1 maggio
Ore 15.30, in Cattedrale, presentazione ed inaugurazione della Lampada di San Giovenale e della Teca preziosa. Intervengono Arch. Denise Chiaramello e Frà Luca Gazzoni.
Convegno Ripensiamo San Giovenale. Un fuoco ardente: la lampada votiva di San Giovenale. Relatori: Dott. Luca Bedino Archivista del Comune di Fossano, don Paolo Tomatis docente di Liturgia e Sacramentaria alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale.
Ore 17.45, Vespri solenni ed elezione del Rettore.
Ore 18.00, Eucarestia nella Chiesa di San Filippo.

Domenica 2 maggio
Ore 10.00, S. Messa Pontificale con il Vescovo Mons. Piero Delbosco. Offerta dell’olio e accensione della lampada votiva da parte del Sindaco della Città. Benedizione della città.
Ore 17.00, secondi Vespri guidati dalle Comunità religiose della città.
Ore 18.00, Eucarestia festiva.

Lunedì 3 maggio
Ore 9.00, S. Messa per i defunti della Compagnia di San Giovenale.
Ore 18.00, solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo emerito Mons. Giuseppe Cavallotto in memoria degli amministratori comunali e dei volontari delle associazioni cittadine deceduti nel corso dell’anno.

Accanto all'elemento sacro, il profano. Durante i festeggiamenti è in programma il mercato straordinario nelle vie del centro storico e in viale Regina Elena, con le vie e le piazze che si colorano di bancarelle.

Domenica 2 e lunedì 3 maggio
Mercato straordinario nelle vie del centro storico e in viale Regina Elena.


L’ingresso alle funzioni religiose sarà limitato a causa dell’emergenza epidemiologica e si raccomanda di rispettare le normative vigenti in materia di distanziamento sociale e prevenzione della diffusione del Coronavirus.

Info:
Parrocchia Santa Maria e San Giovenale
Tel. +39 0172 61345 - e-mail: p.cattedralefossano@libero.it
Ufficio Turistico di Fossano
Tel. +39 0172 601 60 - e-mail: iatfossano@cuneoholiday.com


Immagine in copertina: La Fedeltà

EVENTI FOSSANESI

La Chiesa della Confraternita della Santissima Trinità di Fossano è uno dei più suggestivi esempi di Barocco piemontese del Cuneese.

Una delle panchine giganti di Chris Bangle a Fossano. Arte e natura si uniscono anche nella Città degli Acaia.