ESPERIENZE DI VIAGGIO

Il Castello Principi d'Acaja è il simbolo di Fossano. Le sue quattro torri custodiscono 7 secoli di storia e migliaia di libri.

Una delle panchine giganti di Chris Bangle a Fossano. Arte e natura si uniscono anche nella Città degli Acaia.

La Chiesa della Confraternita della Santissima Trinità di Fossano è uno dei più suggestivi esempi di Barocco piemontese del Cuneese.

La rete di percorsi Camminatura è formata da 160 km di sentieri segnalati su tutto il territorio dell’Unione del Fossanese.

Ogni mercoledì mattina le vie del centro storico di Fossano diventano un colorato brulichio di persone e bancarelle.

L'Oasi Naturalistica "La Madonnina" rappresenta una tappa obbligatoria per gli appassionati di natura e birdwatching.

Per gli amanti dello sport all'aria aperta, ecco i sentieri lungo lo Stura. Da affrontare a piedi, in bicicletta o a cavallo.

È l’edificio superstite del complesso conventuale degli Oratoriani di San Filippo Neri.

A pochi minuti da Fossano, nel verde della campagna circostante, sorge il Santuario di Cussanio.

Sin dal periodo romano Bene Vagienna è stato uno dei maggiori centri di cultura a livello Piemontese, come testimoniato dal parco archeologico.

Chi meglio di un Fossanese potrebbe accompagnarvi in una passeggiata culturale nella Città degli Acaia? Ecco i nostri Cicerone.

Il nuovo spazio spettacoli del fossanese è pronto ospitare un ricco calendario di appuntamenti per l'estate 2020, l'Anima Festival.

Nel cuore di Fossano, consacrata nel 1791, l’attuale cattedrale venne realizzata su progetto di Mario Ludovico Quarini.

La passeggiata ripercorre l’antica corte muraria cinquecentesca e in particolare il Bastione dell’Annunziata.

Intitolato al suo finanziatore, il percorso che sfiora il Borgo Vecchio della città è costellato da orologi solari, parietali e su pavimentazione.

Il suo nome, indicato per la prima volta nell'anno 1008, deriva dal monastero benedettino dedicato alla «Sancta Trinitas».

L’origine di Sant’Albano risale al periodo romano, quando l’abitato si trovava nelle vicinanze della via “Julia Augusta”.

Salmour si trova al centro della Provincia Granda, su un piccolo altipiano dal quale si gode un’invidiabile vista sulle vicine Langhe e sull’arco alpino.

Genola è storicamente oggetto di contesa. Otterrà l’indipendenza solo nel 1808 per mano di Napoleone Bonaparte.

Bene Vagienna, fin dal suo nome, è una città ricca di storia ben narrata dai suoi edifici signorili, dai teatri, dalle chiese e dall'area archeologica.

Fossano non rinuncia a celebrare le festività Natalizie. A partire da domenica 29 novembre, giorno in cui la solenne tradizione dell’accensione delle luci nel centro avverrà in diretta streaming, la città si vestirà delle luci e dei colori del Natale.

La Fondazione Fossano Musica propone ogni anno una stagione concertistica con artisti locali ed internazionali.

La Compagnia Teatrale fossanese La Corte dei Folli promuove, ogni anno, spettacoli, corsi, premi e rassegne.

Con oltre 100 negozi di antiquariato e modernariato, è uno dei maggiori centri europei per l’arredamento, il collezionismo e il commercio.

Le Quaquare sono un dolce tipico fossanese. Vengono prodotte a Genola nel mese di maggio, in occasione della Festa di San Marziano.

Scegli il Castello Principi d'Acaia di Fossano per celebrare, con la persona che ami, il tuo giorno più bello.