MOTORADUNO DI PRIMAVERA 2020

IL MOTORADUNO DI PRIMAVERA SI SVOLGERÀ IL 28 e 29 MARZO 2020 A FOSSANO. IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE.

ATTENZIONE: EVENTO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI. STAY TUNED!

Da sabato 28 a domenica 29 marzo Fossano ospita la 39ª edizione del Motoraduno di Primavera. L’evento è organizzato dal Motoclub Fossano in collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana e inserito nel calendario nazionale della FMI.

Confermata la formula vincente delle passate edizioni che vede l’evento snodarsi nelle vie e nelle piazze della cittadina cuneese. La manifestazione inaugura la nuova stagione richiamando migliaia di appassionati delle due ruote da tutta Italia e anche dall'estero.

Alle ore 15.30 di sabato scatterà l'inaugurazione, seguita dalla tradizionale sfilata al Santuario di Cussanio e la commemorazione presso il cippo dei motociclisti.

Piazza Diaz, Viale Alpi e Via Roma sono, come da tradizione, il fulcro della manifestazione e ospitano gli appassionati che possono curiosare tra gli stand delle case motociclistiche e dei marchi di abbigliamento e accessori, partecipare alle numerose iniziative e assistere agli eventi in programma.

Per due giorni Fossano si trasforma nel tempio delle due ruote con molteplici proposte per i centauri e attività collaterali, dai concerti agli spettacoli di freestyle, o le prove gratuite di minimoto e pit bike, fino ai momenti conviviali. In Piazza Diaz è protagonista il Food Park, una tensostruttura adibita alla ristorazione ufficiale del Motoraduno, dove, da sabato alle ore 12 fino a domenica alle 19, si festeggia con buon cibo, birra e tanta musica. Partner ufficiale Panero PF3 Fossano e Birra Menabrea.

Altro punto focale sarà la Messa del Centauro di domenica mattina, alle ore 11.30, con benedizione dei caschi e premiazioni.

In Piazza Castello, la “Città delle moto” incontra la “Città delle Mongolfiere” (Mondovì). Domenica pomeriggio è possibile fare voli vincolati per vedere il Motoraduno anche dall'alto (compatibilmente con le condizioni atmosferiche).

Confermata anche quest’anno la Charity Partnership con la Fondazione Marco Simoncelli Onlus. Presso lo stand ufficiale della Fondazione, presente nei due giorni dell'evento in Piazza Diaz, i visitatori possono scoprirne le iniziative, come la Sic Card, le attività umanitarie intraprese negli ultimi anni e diventare sostenitori attivi iscrivendosi sul momento.

Durante entrambe le giornate sarà possibile scoprire la città con le visite guidate al Castello Acaja e alla Chiesa della Santissima Trinità.

L’ingresso e la partecipazione agli eventi in programma sono gratuiti. L’iscrizione facoltativa al Motoraduno è di € 10 (comprensiva di colazione, sconto presso il Food Park, gadget del Motoraduno e una specialità locale) e si può effettuare direttamente nei giorni dell’evento in Piazza Diaz o nei giorni precedenti contattando il Motoclub di Fossano.


Info su preiscrizioni e iscrizioni: cell. 393 366 5200 - 329 217 6933 - motoclubfossano@gmail.com
Info su pernottamenti, Aperinmoto e Sbaracco: ASCOM Fossano, tel. 0172 692037 - info@fossanoturismo.it - www.fossanoturismo.it
Info su stand e sponsor: VMstyle (Segreteria Organizzativa), Valentina, cell. 328 886 4311 - eventi@vmstyle.it - www.vmstyle.it
Info su Mostra Scambio moto e ricambi d'epoca: Flavio Mellano, cell. 328 216 9067
Info turistiche: Ufficio Turistico IAT di Fossano, tel. 0172 60160 - iatfossano@cuneoholiday.com - www.visitfossano.it


Vai all'elenco delle strutture ricettive del fossanese.
Vai all'elenco delle strutture ristorative del fossanese.


Scarica il depliant ufficiale del Motoraduno di Primavera 2020 - Fossano.

EVENTI FOSSANESI

Il Castello Principi d'Acaja è il simbolo di Fossano. Le sue quattro torri custodiscono 7 secoli di storia e migliaia di libri.

Una delle panchine giganti di Chris Bangle a Fossano. Arte e natura si uniscono anche nella Città degli Acaia.

A pochi minuti da Fossano, nel verde della campagna circostante, sorge il Santuario di Cussanio.

La Chiesa della Confraternita della Santissima Trinità di Fossano è uno dei più suggestivi esempi di Barocco piemontese del Cuneese.